Sito ufficiale della Pattuglia Radio Nazionale

Associazione Italiana Guide e Scouts d’Europa Cattolici - FSE

La Pattuglia Nazionale Radio della F.S.E. è sorta per aiutare e coordinare l’opera dei Radioamatori (scout, non scout, ed ex scout) che in tante occasioni hanno aiutato la nostra associazione sia con l’aiuto pratico per la gestione di grandi raduni scout, come nella attivazione di nominativi speciali richiesti per particolari ricorrenze Radiantistiche – Scoutistiche e come validissimo ausilio nel compito educativo che si prefigge lo Scoutismo.

Come in altre nazioni, anche in Italia alcuni capi Scout che sono anche Radioamatori, aiutati da un incaricato nazionale, utilizzano il radiantismo come utile strumento educativo e come supporto logistico per le normali attività scout. La Pattuglia Nazionale Radio Scout F.S.E. ha due principali scopi: provvedere un supporto per tutte le particolarità “trasmissive” delle attività Scout (cioè radio, morse, semaforico….) e di promuovere la attività Radioamatoriale all’interno della Associazione (informazioni per le licenze, nominativi speciali, contest, spedizioni….).

Uno dei più importanti appuntamenti per uno Scout – Radioamatore è senz’altro l’annuale appuntamento dello JOTA (Jamboree on The Air), la data tradizionalmente fissata durante il 3° fine settimana di Ottobre è l’occasione di poter incontrare migliaia di Scouts che cercano un incontro via radio con i loro fratelli di tutto il mondo. La Pattuglia collabora ogni volta che sia possibile con diverse sezioni dell’A.R.I. (Associazione Radioamatori Italiani) i cui associati hanno molto spesso reso possibile la realizzazione di attività, altrimenti ingestibili ed aiutato nell’uso del radiantismo come strumento educativo.

Alcuni esempi di attività possibili per la Pattuglia Radio sono:

  1. Realizzazione di strumenti semplici per i quali non sono richieste specifiche competenze.
  2. Realizzazione di circuiti ed apparati ricetrasmittenti in telegrafia.
  3. Ricetrasmissione in telegrafia, trasmissione tradizionale in telegrafia fra squadriglie.
  4. Radiolocalizzazione (unitamente ad attività di topografia).
  1. Collegamenti radioamatoriali di portata nazionale e internazionale.
  2. Collegamenti radioamatoriali durante eventi particolari.
  3. Jamboree On The Air (Ogni anno in ottobre).
  4. Corsi teorico pratici per il conseguimento della patente di radioamatore.

L’incaricato Pattuglia Nazionale Radio Scout E-Mail: Antonio Aureli – IZØDCK